Il Bovaro dell´Appenzell è un bovaro pluricolore a pelo corto di taglia media di origine svizzera. Viene utilizzato come cane da pastore, da custodia e da ferma, è un cane adatto alla guardia, sicuro ed affidabile e, con i bambini, è un vero compagno di giochi.

Diviene razza originale nel 1898. Lo standard fu redatto dalla guardia forestale Max Sieber. Grazie all´opera del professor Albert Heim che si è occupato della salvaguardia delle razze dei bovari svizzeri il Club svizzero del bovaro dell´Appenzell fu creato nel 1906 con lo scopo di conservare e promuovere la razza.

Sono presenti due colori: nero focato e havana (marrone focato). Le macchie devono essere simmetriche. Sono ammesse macchie bianche su zampe, muso, petto e collo, preferibilmente con stacco netto tra i colori, senza sfumature.

Il pelo è lucido di lunghezza medio-corto tenuto vicino al corpo. Il folto sottopelo permette di sopportare le basse temperature tipiche delle Alpi. Ama la vita all´aria aperta, non ama molto la vita in appartamento, sebbene ci si adatti.

Cane facilmente addestrabile, l´Appenzeller si affeziona a tutti i membri della famiglia, tuttavia il suo padrone diventa la sua ragione di vita. è esuberante, ma non mordace. Più che veloce è molto resistente. Apprezza le passeggiate in montagna e nei boschi.

standard ufficiale enci
Info Prenotazione
Agriturismo
Ca' dla pia

Emilio
Padrine del vapore
Online